Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

Come mai la borsa italiana ha registrato un trend positivo il 4 luglio 2024?

Scopri i fattori che hanno portato a un significativo rialzo delle piazze finanziarie italiane ed europee, nonostante l'assenza di Wall Street.
  • Il FTSEMib ha guadagnato lo 0,77% a 34.106 punti, con un massimo di 34.131 punti.
  • Forti rialzi per i titoli bancari con UniCredit che ha guadagnato l'1,84% e BPER Banca con un +2,02%.
  • Il Bitcoin si è riportato a 57.400 dollari, mentre lo spread Btp-Bund è consolidato oltre i 140 punti.

Andamento della Borsa Italiana e delle principali piazze finanziarie europee

Il 4 luglio 2024, la Borsa Italiana ha chiuso la giornata con buone performance, consolidando un trend positivo. Il FTSEMib ha guadagnato lo 0,77% a 34.106 punti, con un minimo di 33.957 punti e un massimo di 34.131 punti. Anche il FTSE Italia All Share ha registrato un progresso dello 0,74%, mentre il FTSE Italia Mid Cap e il FTSE Italia Star hanno segnato rispettivamente un +0,49% e un +0,28%.

Le principali piazze finanziarie europee hanno chiuso in rialzo, nonostante l’assenza di Wall Street, chiusa per l’Independence Day. Londra ha segnato un +0,8%, Parigi un +0,81% e Francoforte un +0,4%. Milano ha registrato un frazionale rialzo dello 0,8% a 34.042 punti alle 14:35.

Il mercato delle criptovalute ha visto il Bitcoin riportarsi a 57.400 dollari (poco più di 53.000 euro), mentre lo spread Btp-Bund si è consolidato oltre i 140 punti, con il rendimento del Btp decennale oscillante intorno al 4%. L’euro ha superato la soglia di 1,08 dollari.

Performance dei titoli bancari e industriali

I titoli del settore bancario hanno registrato forti rialzi. UniCredit ha guadagnato l’1,84% a 37,025 euro, beneficiando della revisione al rialzo del prezzo obiettivo da parte degli analisti di Goldman Sachs, fissato a 45,5 euro, con conferma dell’indicazione di acquisto delle azioni. Anche Monte dei Paschi di Siena (+0,96%) e BPER Banca (+2,02%) hanno chiuso in positivo.

Leonardo ha proseguito il suo trend positivo, chiudendo con un +2,14% a 22,86 euro. Nel segmento MidCap, Salvatore Ferragamo ha registrato un balzo del 6,67% a 8,48 euro, nonostante la riduzione del target price da parte di Goldman Sachs da 10 euro a 9,1 euro, con un miglioramento del giudizio da “Sell” a “Neutrale”.

Nel segmento STAR, IGD SIIQ ha chiuso in rialzo del 5,22% a 1,894 euro, dopo che il consiglio di amministrazione della società ha presentato le linee guida del piano industriale per il triennio 2025-2027, che sarà definito entro la fine del 2024. La performance migliore è stata registrata da Elica, con un incremento dell’11,1%.

Influenza dei dati macroeconomici e delle politiche monetarie

I verbali della Banca Centrale Europea (BCE) hanno evidenziato che l’inflazione continua a preoccupare. Philip Lane, capo economista della BCE, ha osservato che le pressioni salariali stanno diminuendo e continueranno a farlo nel prossimo anno. Tuttavia, alcuni consiglieri ritengono che i dati disponibili non siano sufficienti per accrescere la fiducia che l’inflazione convergerà verso l’obiettivo del 2% entro il 2025.

Il mercato del petrolio ha visto una leggera flessione, con il WTI che ha ceduto lo 0,4% a 83,48 dollari al barile, mentre il gas naturale è salito del 3% a 33,68 euro al megawattora. L’oro ha mantenuto una posizione stabile a 2.360,1 dollari l’oncia.

Le tensioni sui titoli di Stato sono rimaste sotto controllo, con lo spread tra Btp e Bund a 143 punti base e il rendimento del decennale italiano sotto il 4%. Analogamente, lo spread tra OAT francesi e Bund è tornato a 67 punti base, dal picco di 85 punti del primo turno delle elezioni francesi.

Prospettive future e considerazioni economiche

Le borse europee sono attese poco mosse all’avvio della seduta del 5 luglio, con i future sull’Eurostoxx50 che limitano i guadagni a +0,06%. Gli investitori guardano con attenzione ai dati macroeconomici e alle politiche monetarie, in particolare ai verbali della riunione di giugno della BCE e ai dati sull’occupazione negli Stati Uniti.

Il mercato azionario italiano continua a beneficiare delle dichiarazioni del ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, che ha sottolineato l’importanza di creare un terzo polo bancario italiano. Unipol è favorita per diventare il socio di riferimento del Monte dei Paschi di Siena, mentre Leonardo ha siglato un memorandum of understanding con la tedesca Rheinmetall per la creazione di una joint venture paritetica nel settore dei sistemi di difesa terrestre.

Bullet Executive Summary

In conclusione, la giornata del 4 luglio 2024 ha visto una performance positiva delle borse europee, con Milano in evidenza grazie ai rialzi dei titoli bancari e industriali. La BCE continua a monitorare l’inflazione, mentre gli investitori guardano con attenzione ai dati macroeconomici e alle politiche monetarie. La creazione di un terzo polo bancario italiano e le alleanze strategiche nel settore della difesa rappresentano importanti sviluppi per il mercato italiano.

Una nozione base di economia e finanza correlata al tema principale dell’articolo è il concetto di spread, che rappresenta la differenza di rendimento tra due titoli di Stato e viene utilizzato come indicatore del rischio percepito dagli investitori.

Una nozione avanzata è il quantitative easing, una politica monetaria non convenzionale utilizzata dalle banche centrali per stimolare l’economia aumentando la quantità di moneta in circolazione attraverso l’acquisto di titoli di Stato e altri asset finanziari.

Questi concetti sono fondamentali per comprendere le dinamiche dei mercati finanziari e le decisioni di politica monetaria che influenzano l’economia globale. Invitiamo i lettori a riflettere su come le politiche monetarie e le dinamiche dei mercati possano influenzare le loro decisioni finanziarie e a considerare l’importanza di una gestione oculata degli investimenti.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *